Career Coach: che cos’è e come si diventa

Nell’articolo di oggi approfondiamo la figura del Career Coach ed in particolare di che cos’è e come si diventa Career Coach.

Career Coach: che cos’è e come si diventa


Career Coach: che cos’è e come si diventa

Business Coaching, Executive Coaching, Life Coaching, Mental Coaching,  adesso anche il Career Coaching e chi più ne ha più ne metta…

Il Career Coach è quella figura che aiuta le persone ad affrontare le sfide lavorative del presente e del futuro e le aiuta a realizzarsi professionalmente in un mercato del lavoro come quello in cui viviamo oggi estremamente complesso, fitto ed in continua trasformazione.

Se non ne hai mai sentito parlare fino ad oggi è perché in Italia questa figura è sicuramente poco conosciuta e poco sfruttata.

Innanzitutto Il Coach di carriera ha come obiettivo primario quello di rendere la persona autonoma e in grado di potersi muovere in modo consapevole e responsabile nel mercato del lavoro e resistere nel tempo ai suoi cambiamenti.

In molti casi si parla anche di consulente di carriera. I due termini in fondo sono sinonimi, anche se non sono identificati alla stessa maniera pur operando sempre  nel medesimo settore.

Ho già parlato precedentemente in un altro articolo del blog, di chi è e a cosa serve un consulente di carriera.

Ma a questo punto come si diventa camera il coach?



In Italia chi svolge le consulenze di carriera  o il Career Coaching è  spesso uno psicologo o comunque una persona proveniente dall’ambito pedagogico-sociale o dal mondo della formazione e delle risorse umane.

Purtroppo nella peggiore delle ipotesi capita spesso che queste figure appena elencate, abbiano una preparazione teorica di facciata ma magari non hanno mai lavorato in una azienda e non hanno mai cercato lavoro in vita loro anche solo per un giorno.

Come ho detto poco fa, ad oggi non esiste un percorso formativo unanime per diventare Career Coach (se non acquisire la certificazione di Coach professionista rilasciata dalla AICP).

Ognuno dunque fornisce la sua esperienza e il suo background culturale come in tutte le situazioni.

E credo che questo sia anche il lato polivalente di chi svolge un lavoro del genere.

Spero di aver fatto abbastanza chiarezza su questa figura mitologica che ancora non riesce a prendere completamente piede nel nostro Paese come si dovrebbe, ma di cui ben presto se ne sentirà sempre più parlare e ce ne sarà sempre più bisogno.

Conclusioni

Se vuoi approfondire il Career Coaching, puoi leggere un altro articolo in cui ti parlo nel dettaglio di che cos’è il Career Coaching.

Se ti interessa un percorso per diventare career coach professionista ti invito a leggere il programma della Karakter School che ho frequentato io cliccando qui su questo link.

Ti parlo di che cos’è il career coaching all’interno del mio libro COME EMERGERE NEL MERCATO DEL LAVORO DI OGGI pubblicato con Amazon (gennaio 2021) e subito disponibile proprio qui nella sezione del mio sito web…

Rimaniamo in contatto e FACCIAMOGLI VEDERE CHI SEI

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Gabriele Sciulli

Gabriele Sciulli

Sono GABRIELE SCIULLI, lavoro da anni nel settore delle risorse umane e sono un PERSONAL BRANDING COACH.
La mia missione è aiutare manager, professionisti e aziende a fare emergere il proprio valore e autopromuoversi attraverso il personal branding per attrarre nuove opportunità.

Commenta l'Articolo